giovedì 1 novembre 2012

Maltagliati con asparagi, rucola e filetti di mandorle tostati

Mi piace molto cercare i contest di cucina presenti nel web. Sono un ottimo stimolo a provare qualche piatto particolare o a valorizzare un ingrediente come forse non si era fatto fino a quel momento. Le mandorle mi piacciono molto (e piacciono molto anche a casa mia, ne sono prova i sacchetti aperti e poi...spariti nel nulla!) e il contest di http://untavoloperquattro.blogspot.it, mi ha spinto a cercare di utilizzare questo ingrediente in modo nuovo. Inutile dire che fino ad ora lo avevo provato solo nei dolci. Oggi no, oggi si va di salato e si prepara una bella pasta, di quelle un po' importanti, da giorno di festa.

MALTAGLIATI CON ASPARAGI, RUCOLA E FILETTI DI MANDORLE TOSTATI

per la pasta:
3oo g di farina
3 uova

per il condimento:
1 mazzetto di asparagi (anche surgelati)
1 mazzetto di rucola
100 g di filetti di mandorle


olio evo
Parmigiano Reggiano
sale
pepe bianco

Preparare la pasta per la sfoglia impastando farina e uova. Far riposare coperto da una terrina per almeno 30 minuti.

Tostare le mandorle in una padella per pochi secondi, muovendole spesso (attenzione, scuriscono velocemente.



Nel frattempo preparare il condimento: lessare al dente gli asparagi e tagliarli a tocchetti (le punte vanno tenute a parte. In una padella ampia mettere due cucchiai di olio evo e gli asparagi e cuocere per pochi minuti eventualmente rinforzando il sapore con un po' di pepe bianco.
Riprendere la pasta e tirarla con la macchina per la sfoglia. Lasciar asciugare cospargendola con semola, da un lato e dall'altro. Tagliare con una rotella per la pasta,  le strisce di pasta in strisce irregolari alte circa 3-4 cm. Poi tagliarle trasversalmente per farne losanghe. Portare a bollore una pentola con molta a acqua e buttare la pasta. Appena viene a galla, raccoglierla con un mestolo per gli spaghetti, sgrondarla dall'acqua e passarla direttamente nella padella con gli asparagi. Aggiungere la rucola fresca precedentemente lavata a saltare. Aggiungere le punte di asparagi intere tenute a parte.  Mantecare con il Parmigiano. Cospargere con le mandorle tostate. Saltare un'ultima volta  e servire in tavola.




Con questa ricetta partecipo al contest "La mandorla" di "Un tavolo per quattro".




3 commenti:

  1. Ma che meraviglia! La ricetta l'ho già inserita nel contest, però mi fai la cortesia di aggiungere in fondo al post il banner del contest e la dicitura di rito? ("Con questa ricetta partecipo al contest"..). E' scritto nelle regole, non vorrei dare adito ad inconvenienti :) Grazie mille.

    RispondiElimina
  2. Ora mi sembra sia completo, scusa ma sono ancora un po' impacciata. A presto Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A posto! Grazie ancora, e buona domenica.

      Elimina