giovedì 15 maggio 2014

Pavolva al lime curd con fragole in gabbia

Si parte con il cristallo delle gabbie di zucchero, si procede con la morbidezza della fragola, ci si scontra con  l'asprezza del lime curd per terminare con lo scrocchiare dolce della meringa.
Buona, se ne mangia però una sola, mi raccomando!


PAVLOVA AL LIME CARD CON FRAGOLE IN GABBIA





per le pavlove:
100 g di albumi
100 g zucchero semolato
100 g zucchero a velo

per il lime curd:
2 uova
60 g zucchero semolato
1 cucchaino di amido di mais
50 g burro

per le gabbie di zucchero:
200 g zucchero semolato
5/6 cucchiai di acqua
gocce di succo di limone

Pavlove: unire gli zuccheri e montare gli albumi con una metà di essi utilizzando le fruste elettriche. Aggiungere poi a mano, aiutandosi con una spatola e mescolando dal basso verso l'alto, gli zuccheri rimasti. Con una sac a poche formare su una teglia ricoperta di carta da forno dei nidi di meringa. Cuocere in forno a 100° per poco più di un'ora.




Lemon curd: In una casseruola mettere nell'ordine l'amido di mais, lo zucchero, le uova e mescolare. Unire poi la farina e portare ad addensamento a fiamma bassissima. Togliere dal fuoco e aggiungere il burro morbido a pezzetti. Coprire con una pellicola da cucina aderendo alla crema per evitare che la superficie della stessa formi una pellicina.

Per le gabbie di zucchero: In una casseruola dal fondo spesso mettere acqua e zucchero e portare ad ebollizione senza mescolare. Con un termometro attendere che lo zucchero raggiunga una temperatura di 130° - 140° e togliere immediatamente dal fuoco per immergere la casseruola in acqua fredda. 
Inteingere i rebbi di una forchetta nel caramello e oscillare come il pendolo di un orologio facendolo cadere su un foglio di carta da forno, dei fili di caramello. Attendere qualche istante poi raggrupparli con le mani finchè sono ancora abbastanza morbidi per essere modellati e creare delle coroncine da avvolgere attorno alle fragole.




Composizione: al centro di una pavlova mettere un cucchiao di lemon curd e una fragola che andrà poi avolta dal caramello modellato. 









Con questa ricetta partecipo al contest di Coccole di dolcezza - "Contrasti"


















1 commento:

  1. Eh no...eh ! Proprio no, una sola ! Volevi dire...una dopo l'altra ! Perfetto l'acidulo per contrastare il dolce della meringa. Grazie mille per la partecipazione

    RispondiElimina