giovedì 3 agosto 2017

Blini con macedonia di frutta e verdura all'olio profumato

Ho voglia di provare cose nuove. No, non sono un tipo temerario, nemmeno in cucina.
Amo la tradizione che mi piace reinventare, adattandola alle mie corde e alle conoscenze che vado via via acquisendo. Non sono tipo da cucina molecolare che mi affascina nella sua parte teatrale e in alcuni piccoli giochi di magia che si possono riprodurre anche in una semplice cucina. Però mi piace sperimentare, rifare, proporre con garbo e gradualità qualcosa di nuovo. Per semplicissimi motivi: cucino per la mia famiglia e so fin dove mi posso sporgere (anche se in modo impercettibile ma costante ho alzato in questi anni l'asticella dei loro gusti) e non voglio sprecare. Non so se è giusto questo procedere ma è quello che finora mi ha condotto.
In questi giorni avevo in mente il pomodoro. Vicino a me a fine mese ci saranno alcune feste dedicate a questa verdura e pensavo a come cucinarla in modo nuovo. Con il caldo che c'è sicuramente si va di insalata, con qualche nuovo ospite nell'insieme!


BLINI CON MACEDONIA DI FRUTTA E VERDURA ALL'OLIO PROFUMATO





per 4 persone:
blini  :
80 g farina
1 uovo
150 ml latte
8 g lievito per torte salate
sale

macedonia:
mezzo cestino di fragole
1 cetriolo (10 cm)
1 cestino di pomodorini Piccadilly
1 fetta di anguria
mezzo kiwi
1 cipollotto rosso di Tropea

olio profumato:
6 cucchiai di olio evo
mezzo baccello di vaniglia (usare i semi o il baccello svuotato, io ho usato questa soluzione e il profumo rilasciato è stato davvero intenso)
scorza grattugiata di mezzo limone
1 cucchiaio succo di limone
pepe bianco
sale

stracciatella
basilico

Partire dall'olio: mettere in una ciotola tutti gli ingredienti, mescolare, coprire con pellicola e far riposare al fresco.
Blini: separare l'albume dal tuorlo. Unire quest'ultimo agli altri ingredienti e far riposare coperto per un'ora. Montare l'albume a neve, unirlo alla pastella delicatamente. Scaldare una padella antiaderente e versarvi il composto a cucchiaiate, formando dei cerchi di circa 8-10 cm di diametro e facendoli cuocere circa 3 minuti per lato.

Macedonia: mondare fragole, pomodori, anguria e kiwi riducendo tutto a dadini. Fare a fette sottili la cipolla e farla riposare in acqua gelata fino al momento dell'uso. Pelare il cetriolo, affettarlo, metterlo 30 minuti sotto sale, tamponare le fette. 
Unire frutta e verdure e condire con l'olio profumato e qualche foglia di basilico fresco spezzata con le mani.

Prendere un blini, porvi al centro un cucchiaio di stracciatella e sopra la macedonia. 

Nessun commento:

Posta un commento